Warning: fread(): supplied argument is not a valid stream resource in C:\Inetpub\vhosts\villalta.it\httpdocs\modules\mod_rss_title_slider\helper.php on line 85

Warning: fclose(): supplied argument is not a valid stream resource in C:\Inetpub\vhosts\villalta.it\httpdocs\modules\mod_rss_title_slider\helper.php on line 87

Estratti dalla Photogallery



Testimonianze dalla residenza

Hope Mooberry (Missuri)
Residente A.A. 2010-11Studentessa di Ingegneria Edile presso Missouri University of Science and Technology I didn't understand what the Villalta was when I signed up to stay there during my semester...
Continua >

Mariacarla Galli
Residente A.A. 2011-12Master in Shipping e Logistica IV Edizione I forestieri di passaggio a Napoli in primis conservano le memorie del mare, della pizza, dell'odore meraviglioso di sfogliatelle e...
Continua >

Rana Amache (Beirut)
Rana Amache (Beirut)Residente A.A. 2010-11Dottoranda presso University Of Westminster - Cavendish CampusOn the 1st of June 2010, I arrived to Napoli, a strange city, where I knew absolutely no one....
Continua >

Rosa De Vito
Residente da A.A. 2008-09 a 2010-11Laureata in legge. Aspirante notaio Villa Alta è per me un’esperienza straordinaria, un momento di crescita personale, culturale e spirituale. Personale...
Continua >

Marilena Iannicola
Residentne da A.A. 2003-04 a 2010-11Laureata in legge. Lavora presso Banca di Italia Fino all’anno scorso ero una residente di Villa Alta o meglio quella che qualcuno avrebbe definito con...
Continua >

Rosa De Vito

Residente da A.A. 2008-09 a 2010-11
Laureata in legge. Aspirante notaio

Villa Alta è per me un’esperienza straordinaria, un momento di crescita personale, culturale e spirituale. Personale perché appunto con la conoscenza di tante ragazze ho avuto modo di apprendere quello che è il dono di se, l’aiuto, l’ascolto, la comprensione e il sostegno dell’altro.

Qui ho capito che la gioia più grande non quella che vivi da solo, ma che si condivide. Qui ho maturato il senso di responsabilità attraverso gli incarichi che ci vengono conferiti, piccoli incarichi, come preparare la colazione, preparare la messa, dove ti rendi conto che la tua presenza è importante e non sei altro che un anello della catena, piccola, ma un anello della catena. Un’esperienza di formazione per me culturale, perché Villa Alta non è un collegio come tanti altri, attraverso una serie di attività interdisciplinari ti da la possibilità di arricchirti anche su materie che non sono poi il tuo interesse principale.

La mia è stata anche una crescita spirituale grazie alle attività organizzate dalla prelatura dell’Opus Dei, ho avuto modo di approfondire tematiche dottrinali che avevo lasciato al tempo del catechismo e ciò grazie alle meditazioni settimanali e ai ritiri mensili. Per concludere tra le pareti di questa casa c’è, ci sono gli ultimi anni della mia vita, anni in cui ho avuto la possibilità di trovare amicizie leali e nella direzione di questo collegio una seconda famiglia che porto e porterò sempre nel cuore.
Grazie.